A Scandiano in evidenza il mezzofondo

10 Settembre 2019

Meeting Regionale Run Jump & Throw a Scandiano, con prestazioni di rilievo nelle gare di mezzofondo maschile.


 

In corso il meeting "Run, Jump & Throw" a Scandiano, organizzato dalla Pol. Scandianese.

Tra i risultati più interessanti le 2 gare di mezzofondo maschile, gli 800 metri e la serie ad invito dei 3000 metri.

Negli 800 metri maschili prevale Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli) con il tempo di 1.48.90. Altri 4 atleti chiudono sotto l'1'51"00, a confermare l'elevato livello tecnico della gara: nell'ordine, alle spalle di Riccobon si piazzano Giovanni Filippi (US Rogno) con 1.49.49, il gambiano Lamin Keita (Cus Parma) 1.50.27, Mattia Moretti (Carabinieri) 1.50.45 e Kanda Brian Abakpereh (Quercia Trentingrana) 1.50.67.

Nella serie ad invito dei 3000 metri 1° posto per il burundiano Thierry Ndikumwenayo in 7.54.95, davanti a Yassin Bouih (Fiamme Gialle) in 8.00.32, David Nikolli (Atl. Cento Torri Pavia) in 8.03.02 e Yohanes Chiappinelli (Carabinieri) in 8.03.44.

Nelle altre gare maschili, nei 200 metri si impone Matteo Corradini (Fratellanza 1874 Modena) con 22.76 (-0,3). Nei 3000 metri allievi 9.13.09 per Riccardo Ghinassi (Atl. Imola Sacmi Avis). Nei 5000 metri successo e primato personale per Roberto Boni (Self Montanari Gruzza) con 15.12.24; personale (e di circa 1'30") anche per Giovanni Tuzzi (Atl. Piacenza) con 15.18.36. Nel lungo vittoria dello junior Samuele Campi (Fratellanza 1874 Modena) con 6,66 (+0,2) davanti agli allievi Matteo Giovannini (Corradini Rubiera) con 6,62 (+0,6) e Hansel Adjei (Self Montanari Gruzza) con 6,58 (+0,3). Nel giavellotto primato personale per Francesco Bertozzi (Libertas Atletica Forlì) con 57,64.

Nelle gare femminili, la junior Alessia Baldini (Corradini Rubiera) vince i 200 metri in 25.93 (+0,5), davanti alla junior Irene Pini (Fratellanza 1874 Modena) con 26.21. Negli 800 metri si impone l'allieva Francesca Vercalli (Fratellanza 1874 Modena) in 2.19.77, davanti a Elena Rango (Corradini Rubiera) che migliora il primato personale con 2.20.78; al 3° posto l'altra allieva Elena Bonafè (Atl. Estense) con 2.24.66. Nei 3000 metri 10.15.59 per Francesca Cocchi (Corradini Rubiera), che precede di oltre 1 minuto l'allieva Maria Celeste Veroli (Atl. Lugo) con 11.23.89. Nell'asta 2,90 per la junior Valentina Cocci (Self Montanari Gruzza). Nel lungo 5,40 (-0,8) per la junior Sofia Zanotti e 5,33 (+0,1) per l'altra junior Camilla Calandri (Cus Parma). Nel giavellotto 34,77 per la junior Maria Bertolini (Cus Parma) con 34,77, davanti alle altre junior Linda Panza (La Patria 1879 Carpi) con 32,53 e Veronica Castellani (Atletica Impresa Po) con 32,42.

Nelle gare cadetti 9.92 (-0,2) negli 80 metri per Davide Pinelli (Atl. Castelnovo Monti); nei 1000 metri 2.52.95 nei 1000 metri per Attilio Dermot Arisi (Atl. Reggio); nel lungo 5,61 (-0,5) per Davide Rondanini (Atl. Castelnovo Monti). Nelle cadette 11.41 (+0,7) negli 80 metri per Ludovica Mazza (Acquadela Bologna); nei 1000 metri notevole 3.00.19 per la quindicenne britannica Breanna Federica Selley (100 Torri & Vigevano Atl. Young); nell'asta 2,50 per Asia Tognoli (Fratellanza 1874 Modena); nel lungo 5,14 (-0,2) per Chiara Lusuardi (Corradini Rubiera). 

Nelle gare ragazze 3.11.15 nei 1000 metri per Sofia Ferrari (Atl. Reggio) che precede Sofia Baroni (Corradini Rubiera) con 3.12.36; nel lungo 4,40 per Rebecca Bertozzi (Atl. Reggio).

Risultati

Giorgio Rizzoli

 

 

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 RUN, JUMP & THROW