Gaia Sabbatini guiderà l'Atletica Gran Sasso

14 Settembre 2021

Sarà schierata su 800 e 1500 della finale Bronzo. U.S. Aterno Pescara e Atletica Gran Sasso maschili presenti in finale B

 

Sabato e domenica 18-19 settembre tre squadre abruzzesi saranno impegnate alle finali nazionali dei campionati di società assoluti. L’azzurra Gaia Sabbatini guiderà la sua società di origine, l’Atletica Gran Sasso Teramo, alla finale Bronzo, che si svolgerà a Torino. Questa finale comprende le squadre che, nella graduatoria nazionale, si collocano dal 25° al 36° posto. La formazione femminile di Teramo cercherà di nuovo la promozione nella finale Argento per l’anno 2022, forte dell’apporto della Sabbatini, che dovrebbe garantirle punteggi pieni su 1500 e 800 e, perché no, anche in 4 x 400, se servisse per agguantare punti determinanti per l’obiettivo prefissato.

Da ricordare che, in termini di regolamento, gli atleti militari possono gareggiare con le loro società d’origine in occasione dei campionati di società. L’atleta teramana delle Fiamme Azzurre si sta allenando in questi giorni a Teramo, per quello che potrebbe essere il suo ultimo impegno agonistico stagionale. Altre atlete di punta saranno la saltatrice Giada Bilanzola e la lanciatrice Ludovica Montanaro.  

La squadra maschile dell’Atletica Gran Sasso sarà invece attesa in finale B, riservata alle squadre che figurano dal 37° al 48° posto in graduatoria nazionale. In questa finale, che avrà sede ad Agropoli, in provincia di Salerno, sarà presente anche la squadra maschile dell’U.S. Aterno Pescara. Gli atleti di spicco delle due formazioni abruzzesi saranno il mezzofondista Manuel Di Primio, per l’Atletica Gran Sasso, e il martellista Stefano Barbone per l’Aterno Pescara.   

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate